LA NOSTRA STORIA

 

Chi siamo
Organizzazione
Attività
Organi Statutari
Sedi territoriali
Tutela Sindacale
Formazione

La Confederazione italiana esercenti attività commerciali, turistiche e dei servizi (questa è la denominazione ufficiale dell'organizzazione) - è stata costituita il 14 febbraio 1971, al Palazzo dei Congressi di Roma alla presenza di tremila operatori e delegati di tutta Italia.

La sua nascita è frutto della unificazione di quattro associazioni di categoria preesistenti: Anvad (Associazione nazionale venditori ambulanti dettaglianti), Faib (Federazione autonoma italiana benzinai), Fiarc (Federazione italiana agenti e rappresentanti di commercio), Uncic (Unione confederale italiana commercianti).

La presenza di un vivace e attivo tessuto Imprenditoriale evidenzia già da quegli anni l'esigenza di una confederazione in grado dl tutelare e promuovere a tutti i livelli i reali Interessi delle piccole e medie imprese commerciali e dei servizi. Negli anni successivi la Confesercenti ha organizzato anche il settore del turismo ed è cresciuta, giungendo a rappresentare complessivamente su tutto il territorio nazionale - 19 sedi regionali, 105 sedi provinciali/mandamentali ed oltre 1.000 sedi comunali/zonali - 250.000 aziende con oltre 500.000 addetti.

In un contesto, come quello italiano, in cui le imprese piccole e medie costituiscono l'asse portante dell'economia, la Confesercenti rappresenta uno strumento importante ed incisivo di tutela e di evoluzione dell'imprenditoria minore. Lo sviluppo economico, la solidità delle imprese e la crescita dell'occupazione, rappresentano gli obiettivi centrali della Confederazione, che avanza proposte per orientare le pubbliche Istituzioni verso scelte ottimali che tengano conto della peculiarità delle esigenze della parte fondamentale del mondo produttivo.

La priorità e gli strumenti necessari sono rappresentati dalla definizione di un sistema fiscale equo e semplice e da effettive possibilità di accesso al credito. Da qui la necessità di proseguire anche per il futuro nel disegno di una organizzazione sempre più moderna e dinamica che verifichi la propria capacità di raccolta di consenso sulla base della elaborazione di una linea strategica volta a creare un sistema di imprese sempre più moderno e competitivo.

Come associazione di imprese, la Confesercenti svolge nei confronti del propri aderenti non soltanto funzioni di rappresentanza sindacale, ma anche di individuazione e offerta di nuove opportunità imprenditoriali, di regolamentazione degli interessi economici, dl erogazione di servizi e assistenza tecnica, commerciale e finanziaria. E queste funzioni sono tanto più necessarie in quanto le piccole e medie aziende sono particolarmente esigenti nel campo dei servizi. La Confesercenti ha pertanto l'ambizione di essere una sorta di laboratorio dove vengono perseguite nuove ipotesi di ricerca In termini di efficienza, managerialità e opportunità di sviluppo.

La costante evoluzione e attenzione alle problematiche e alle esigenze delle imprese hanno indotto la Confesercenti a favorire la costituzione del Coordinamento giovani imprenditori.

La Confesercenti offre ai propri soci servizi altamente qualificati per gli adempimenti e per lo sviluppo delle imprese, utilizzando le più avanzate tecnologie nel campo dell'informatica. Consulenza e assistenza in materia fiscale, finanziaria, amministrativa. Compilazione delle dichiarazioni dei redditi. Dichiarazione Iva e tenuta della contabilità semplificata e generale. Tenuta dei libri paga. Autorizzazioni comunali. Pratiche presso la Camera di commercio. Servizi di patronato, assistenza e consulenza, in materia pensionistica, sanitaria, assicurativa, ecc. Assistenza legale. Assistenza tecnica per ristrutturazione, arredamento negozi, organizzazione aziendale, gestione e sviluppo risorse umane. Consulenza gestionale personalizzata. Credito e servizi finanziari.